notizie veneto
Reportage

Ruvitello a Misterbianco di Catania

Dall’ azienda agrituristica sono facilmente raggiungibili le bellezze della Sicilia Orientale

Il gruppo di turisti veronesi giunti recentemente a Catania hanno avuto modo di assaggiare le prelibatezze della cucina rustica siciliana dell’agriturismo a conduzione familiare Ruvitello che ha offerto una calorosa ospitalità. L’azienda che nasce dalla sapiente ristrutturazione di un’antica masseria dell’800 si estende su sei ettari di terreno a Misterbianco di Catania coltivato ad agrumi, prevalentemente aranceti, ulivi, mandorli ed altri alberi da frutto. L’agricoltura biologica consente di produrre numerose varietà di frutta, conserve, olio e liquori tipici secondo gli antichi metodi della tradizione contadina. Domenico Castrigiano ha preso in mano l’agrumeto, piantato dal padre 51 anni fa, nell’87 iniziando ad occuparsi del settore turistico, ricavando due appartamenti e due camere matrimoniali da affittare ai villeggianti offrendo loro anche il servizio della ristorazione. Attualmente collabora con le agenzie di viaggio ed organizza visite guidate all’azienda con degustazione di prodotti tipici a pranzo. Pasta corta al succo di limoni raccolti a pochi metri dalla cucina, diversi tipi di olive, la saporita insalata di arance, melanzane sott’olio Evo, peperoni gratinati, diversi tipi di formaggi primo sale della zona e altro ancora. Il tutto accompagnato dal Cerasuolo di Vittoria Docg, un rosso pieno e fragrante composto da Nero d’Avola e Frappato. L’azienda Ruvitello produce anche un ottimo olio che viene usato prevalentemente in cucina con qualche bottiglia destinata alla vendita agli avventori nelle annate di maggior produzione. Per informazioni: e-mail ruvitello@tiscali.it telefono 095451405.

Giornalista, collaboro con L'Altro Giornale prevalentemente per l'edizione Quadrante Europa. Coautore del libro Eccomi…una storia d'amore con Dio pubblicato nel 2015. Sono socio Lions e Officer Distrettuale per più progetti. Cavaliere dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme e Cavaliere delle Repubblica. Facebook: AZ20 Linkedin

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.