claudia farina reportage
Reportage

Shanxi, il lato spirituale della Cina

Tre religioni nello stesso tempio. In quest’epoca sembra impossibile, ma non si tratta di religioni rivelate, quanto di autentica “religo”, quel legame che tiene uniti, rispettivamente nel proprio ambito, buddisti, taoisti, confuciani sincreticamente presenti nel Tempio sospeso. Il Budda della fortuna, Lao Tze e Confucio stanno fianco a fianco ognuno sul proprio altare, con un unico grande cuscino per le preghiere in una sala scura. Eccezionale, questo monastero di 1400 anni fa – 75 chilometri a sud est della città di Datong, nella regione settentrionale dello Shanxi – sospeso su pali appoggiati alla roccia. Il peso dei visitatori stabilizza il tempio, cerca di rassicurarmi la guida (ma il legno non marcisce? Insinua perfida la vocina di dentro)…

Continua a leggere su GIST News.

Giornalista e scrittrice, vive a Verona. Specializzata in stampa turistica, è direttrice della rivista Gardamore. Ha scritto articoli e libri inerenti il lago di Garda, l’Africa, il Medio Oriente e altri Paesi. Pubblica reportage in www.viaggivacanze.info, dove cura la rubrica mensile del vino “Cantine e vigneti”. Fa parte di varie Associazioni tra cui Le Donne del vino; Wigwam (Rete associativa per lo sviluppo equo, solidale e sostenibile delle Comunità locali); Fidapa(Federazione italiana donne arti professioni affari ); Onav (Organizzazione assaggiatori di vino). Gli ultimi libri sono: Sull’onda. Intrecci d’amore e di viaggio Delmiglio editore; per Cierre Grafica ha scritto Catari sul Garda. Maddalena l’apostola e il vescovo donna; La svolta nei racconti di dieci donne; Boni Homini. Sulle tracce dei Catari e di Maria Maddalena.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.